• Alloggi

Programma Alloggi e Homestay per gli studenti dello Yamasa

Il problema

Ogni anno migliaia di studenti provenienti da estrazioni e paesi assai diversi che vengono nel nostro Paese per studiare giapponese si scontrano con lo stesso problema. Ottenere un alloggio decoroso e conveniente è spesso impossibile per la maggior parte degli studenti. Molti non possono permettersi affitti costosi e finiscono per vivere in alloggi al di sotto dello standard o a trascorrere lunghi periodi in piedi a viaggiare in treni, metropolitane e autobus affollati.

In Giappone, e soprattutto a Tokyo, questi spostamenti di 60-90 minuti vengono considerati normali e sono praticamente impossibili da evitare. È un dato che merita estrema attenzione – è un dato di fatto che la qualità spesso scadente degli alloggi, oltre ai lunghi spostamenti, avranno incidenza sui vostri studi. Ed il tutto è anche molto costoso! A Tokyo si tratta di una spesa mensile che va dai 16.000 ai 30.000 yen.

I trasporti pubblici giapponesi sono, di solito, affollati e costosi. Gli alloggi normalmente molto difficili da ottenere per gli stranieri (in particolar modo per gli studenti) e sono richiesti solitamente garanti giapponesi e spese talvolta assai onerose. Inoltre, anche se altri istituti fanno da garanti per i propri studenti, molte istituzioni giapponesi, università incluse, fanno molto spesso affidamento su agenzie immobiliari private sulle quali non hanno alcun controllo. Molti agenti immobiliari richiedono uno shikikin (“cauzione”: utilizzata per coprire costi di pulizia, riparazioni ed eventuali perdite subite alla partenza dell’inquilino. Diversamente da una vera e propria cauzione, raramente questa viene restituita al termine del soggiorno, indipendentemente dalle condizioni in cui viene lasciato l’appartamento) ed un 1 mese o più di reikin (“denaro di ringraziamento”, più simile ad una commissione. Viene ritirato dall’agente immobiliare. Gran parte degli agenti esige il reikin anche al rinnovo del contratto).

La soluzione

Lo Yamasa dispone di propri alloggi per studenti (non presi in affitto) raggiungibili a piedi dal campus. Tutti gli alloggi dello Yamasa si trovano in tranquille aree residenziali con negozi, ristoranti e altre strutture nei dintorni. Non vi è un solo studente che viva presso i nostri alloggi e che debba mettere nel proprio conto spese per trasporti pubblici per raggiungere i corsi. Potrete lasciare l’ora di punta agli altri e passeggiare fino all’Istituto in 10-15 minuti prima della prima lezione. Allo Yamasa alloggi scadenti e lunghi e scomodi spostamenti non sono considerati né una imposizione inevitabile né desiderabili. Per il trasporto verso le altre zone della città o per i viaggi di piacere ci sono fermate dell’autobus nelle vicinanze, mentre la stazione ferroviaria (JR Okazaki e la linea Tokaido che collega Tokyo e Osaka) dista solo poco in bicicletta. L’accesso agli alloggi per studenti è garantito. Riassumendo: ad ogni studente che si iscrive allo Yamasa viene garantito un alloggio sicuro ed economico.

Inoltre, allo Yamasa non solo sono disponibili una vasta gamma di opzioni per quel che riguarda gli alloggi degli studenti e il Programma Homestay, ma è anche possibile selezionare un’altra opzione dopo l’iscrizione. Molti dei nostri studenti lasciano i monolocali per fare Homestay o per trasferirsi presso lo Student Village e viceversa.

Arredamento

Vi preghiamo di notare che le coperte non sono fornite. Questo principalmente a causa del costo dei materassi in stile occidentale in Giappone. Gli studenti che studiano allo Yamasa per 6 mesi o più troveranno più economico acquistare un futon piuttosto che affittarlo. L’affitto e l’acquisto dei futon può essere effettuato all’atto dell’iscrizione ad un programma Yamasa. Se incaricate lo Yamasa di occuparsi della questione, il nostro personale si assicurerà che il futon (il set è composto da: materasso, copriletto, coperta e cuscino) sia nella vostra stanza già dalla prima notte che trascorrerete ad Okazaki. Ovviamente potrete organizzarvi privatamente per i futon o altro. Se avete deciso di prendere il futon in prestito da amici potrete chiedere loro di mandarlo allo Yamasa, così da permetterci di trasportarlo direttamente nel vostro appartamento. Questo servizio è gratuito.

Tutti gli alloggi sono provvisti di: scrivania, sedia, lampada da tavolo, libreria, armadio e prese ethernet per accesso ad internet (Yamasa Villa II è dotato di accesso wireless ad internet). I monolocali includono anche frigoriferi e televisori. Anche l’attrezzatura da cucina è inclusa. Tuttavia, per quel che riguarda gli appartamenti, dovreste portare o acquistare voi piatti, scodelle, posate, bacchette ecc. Tutti questi oggetti sono economici e di facile reperimento presso i discount locali. Questi utensili sono invece inclusi presso gli alloggi comuni.

Fotografie




Mappa